Tutto pronto per “Piccolo è Bello” 2023, edizione da record

Edizione da record per la manifestazione dedicata ai piccoli produttori Etnei

Siamo pronti per l’inizio di questa imperdibile edizione di “Piccolo è Bello”, la manifestazione che unisce oltre 130 piccoli produttori tra Vino, Olio, Distillati e Food.

Quest’anno viene superato ogni record, con una rassegna di oltre 114 Cantine, 25 Olivicoltori e 6 Distillerie.

Manca davvero pochissimo al via della quinta edizione di “Piccolo è Bello” che avrà luogo tra i chiostri del Monastero dei Benedettini di Catania.

Alle ore 10:00 di Domenica 11 Giugno 2023 centinaia di amatori, esperti del settore, ristoratori e giornalisti accederanno agli splendidi spazi del Monastero dei Benedettini, gioiello del tardo barocco, nominato nel 2002 come “Patrimonio dell’Unesco”

Dietro i banchi d’assaggio oltre 130 produttori tra vino, olio e distillati, diversi espositori food ed alcuni Chef, tra cui Valentina Rasà di Cucina Manipura e Deborah Zapparrata, che ci delizieranno con finger food gourmet.

Ospiti alla quinta edizione di Piccolo è Bello autorevoli presenze che prenderanno parte a diversi seminari tra cui: “Sulle tracce della Mineralità“, un Focus sugli Olii evo: “Olivicoltura Biologica: analisi della situazione attuale e
prospettive per il futuro” ed in fine “I vini del vulcano: l’areale e il rapporto tra mutevolezza e riconoscibilità dei vini vulcanici dell’Etna

Alle ore 19:00 John Biancale e Riccardo Buzzurro si esibiranno in concerto. Durante la giornata sarà possibile visitare la mostra artistica “L’Esercito della Speranza” di Orazio Coco, ispirata ai principi di “Piccolo è Bello”.

Una quinta edizione piena di novità che vedrà protagonisti i piccoli produttori Etnei e due patrimoni Unesco che si incontrano idealmente

Di più sull'evento

COSA INCLUDE IL BIGLIETTO?

  • Accesso alla degustazione di oltre 140 produttori fra vino, olio, distillati e food
  • Possibilità di entrare ed uscire dal monastero in qualsiasi momento
  • Calice e sacca Piccolo è Bello in omaggio
  • Piatto degustazione di prodotti tipici a scelta fra pranzo e cena
  • Possibilità di partecipare ai seminari (fino ad esaurimento posti)
  • Possibilità di usufruire del 10% di sconto per pranzare o cenare nei ristoranti in convenzione
  • Possibilità di svolgere una visita guidata al monastero con tariffa ridotta
  • Accesso al concerto di John Biancale e Riccardo Buzzurro
  • Accesso alla mostra artistica di Orazio Coco

AUTORE DELL’ARTICOLO

Web Design di wineregister.it

Questo sito web è stato sviluppato integralmente da Lorenzo Licciardello per WebCreative | Agenzia digitale by Wineregister®

Wineregister® è un marchio registrato. La W®, Wineregister® e WebCreative fanno parte di Wineregister® Group – Wine Promotion Solutions